Motivazione, scelta e avidità: ovvero come semplificarti la vita se vendi o compri casa, anche ad Albenga!

Scritto da GERARDO PATERNA, Blogger e Consulente Immobiliare
Scritto da GERARDO PATERNA, Blogger e Consulente Immobiliare

 

La motivazione di un primo appuntamento

 

Quanto è forte la tua motivazione alla vendita o all'acquisto di casa? Te lo chiedo perchè in caso di casa (scusa il gioco di parole), la motivazione gioca un ruolo chiave nell'approccio che adotterai per arrivare all'obiettivo. E questo vale anche se vuoi comprare o vendere casa ad Albenga.

 

Se pensi di vendere casa, ad esempio, dovrai prepararti come se dovessi andare ad un primo appuntamento, nulla dovrà essere lasciato al caso. Hai presente la migliore versione di te? Ecco, dovrai fare lo stesso con la tua casa.

 

Affrontare il mercato al meglio delle proprie possibilità, significa conoscere il prezzo del tuo immobile, non quello che "...per casa mia ci vuole un amatore", parlo del valore reale, quello che un possibile acquirente sarà disposto a mettere nero su bianco. Perchè si, le proposte di acquisto serie non sono mai "verbali", ma scritte, sottoscritte e corredate anche da un assegno, perchè lo sai anche tu che "verba volant, scripta manent".

 

Certo, casa tua forse non sarà la Reggia di Caserta, ma nella vita non siamo tutti Brad Pitt o Scarlett Johansson, quindi probabilmente si tratterà di un immobile simili a molti altri, magari in vendita da un sacco di tempo. A volte bisogna puntare sulla simpatia, su quello raggio di luce che può donare un sorriso, su quella battuta che può strappare una risata e vincere la concorrenza, in amore così come negli affari.

 

Eh si, la capacità di saper determinare un prezzo credibile, la creatività per catturare la luce in una stanza, l'arte di raccontare la storia di una casa vissuta e di coinvolgere emotivamente un cliente, sono pezzi di un puzzle che non si improvvisa in un convulso fai da te ed una inserzione su internet. Serve disciplina, metodo e stile. Perchè non avrai una seconda occasione per fare una buona prima impressione.

 

E siccome in questo caso il risultato si misura in denaro e nel tempo per ottenerlo, la tua motivazione gioca un ruolo chiave, insieme alla capacità di scegliere il consulente che ti aiuterà a vincere questa sfida, in un gioco di squadra.

 

 

Sarà quello giusto?

 

A questo punto il gioco si fa duro e le domande alle quali dovresti darti una risposta prima di scegliere a chi affidarti sono:

  1. E un intermediario professionale abilitato?
  2. Ha una buona reputazione?
  3. Come promuove se stesso e i servizi che propone?
  4. Saprà comprendere al meglio la mia esigenza?
  5. Sarà in grado di redigere una valutazione scritta dell'immobile?
  6. Sarà capace di propormi un piano marketing (di promozione) adeguato?
  7. E' un professionista collaborativo
  8. ...aggiungi tu una o più caratteristiche che vorresti trovare in un agente immobiliare (e se vuoi lasciaci un commento).

 

 

Riassumendo

 

Ecco che ora tutto ti sarà più chiaro, qualunque sia la tua esigenza. Che si tratti del bilocale col terrazzo o dell'appartamento con giardino, della villa con piscina o del rustico d'entroterra, ciò che conta realmente in un'operazione di compravendita immobiliare è:

  1. la tua motivazione, una condizione mentale ed emotiva che ti farà risparmiare tempo e denaro;
  2. le risposte che ti darai nella scelta del tuo consulente di fiducia;
  3. il buon senso che avrai durante la trattativa. Si, perchè il pericolo di cadere nella trappola dell'avidità sia che tu sia un acquirente (voglio pagarlo il meno possibile, dimenticando che il mercato arriva da anni di ribassi continui) oppure un venditore (non voglio svendere, dimenticando che magari quell'immobile l'hai pagato in "lire" negli anni '80 o magari l'hai ereditato dal nonno) è dietro l'angolo e, a meno che tu non sia Gordon Gekko (vi ricordate l'intramontabile Michael Douglas in Wall Street?), l'avidità non avrà alcuna pietà di te. 

GERARDO PATERNA, Blogger e Consulente immobiliare
GERARDO PATERNA, Blogger e Consulente immobiliare

Gerardo Paterna lavora da 20 anni nel settore immobiliare. Oggi è tra i più riconosciuti blogger immobiliari e consulente per professionisti, aziende e startup innovative del real estate italiano. E' fondatore di RETV, la web tv dell'immobiliare italiano e vice presidente dell' OID (Osservatorio Immobiliare Digitale).

Il suo blog è www.gerardopaterna.com.



Scrivi commento

Commenti: 0